Zakslice, l’arte senza pregiudizi

Zakslice – marchio d’Arte, un progetto innovativo nato dall’unione artistica di Daniele Zacchini, pittore e Andrea Lensini, fotografo, è un punto di riferimento per chi sceglie l’arte come parte integrante del proprio vivere quotidiano. Ma in che modo i due artisti sono riusciti ad integrare i diversi modi di vedere (e vivere) il mondo e l’arte? Ce lo racconta proprio Daniele Zacchini.

Qual è l’idea alla base della nascita del progetto ZakSlice?
La voglia di far vivere l’arte a tutti senza pregiudizi culturali ma solo assaporando l’essenza della performance artistica.

Un fotografo e un pittore: in che modo riuscite ad integrare le rispettive e singolari caratteristiche creative (nonché visioni del mondo)?
Le nostre visioni sono molto vicine sul concetto di arte; Andrea ha una formazione più purista nella sua professionalità, mentre io cerco di stravolgere la realtà e proprio grazie a queste differenti sfumature siamo perfettamente mixabili.

Che cos’è per te “l’attimo artistico”?
È una forma, una luce, un profumo, una forza che ti costringe a metterti in discussione; che non ti fa mai sentire sicuro, ma ti spinge ad andare avanti: sempre.

Che tipo di risposte avete raccolto finora sul “senso comune di vivere l’arte”? E a livello di business, c’è un prodotto in particolare che le persone vi richiedono con maggiore frequenza e/o interesse?
Siamo partiti molto umilmente e piano piano abbiamo avuto ottimi apprezzamenti sui social e dal contatto diretto durante gli eventi che abbiamo organizzato. I prodotti più apprezzati sono stati la Linea di t-shirt, i segni e ora ci apprestiamo a lanciare la nuova linea di occhiali OriginalView.

Chi vuole acquistare una vostra realizzazione o commissionarvi un proprio pezzo unico cosa deve fare?
Sul nostro sito di e-commerce, sui relativi social, al negozio di Matteo Cardinali, nostro insostituibile socio ed amico e ora anche presso il negozio di ottica Punto di Vista.

Tra le novità, la linea OriginalView nata dalla collaborazione con Ottica Punto dì Vista che presenterete tra pochi giorni. Se puoi anticipare qualcosa ai nostri lettori…

Dalla collaborazione con i ragazzi dell’ottica Punto di Vista a Siena è nata la nuova idea di indossare vivere essere Arte con OriginalView. Gli occhiali, tutti in serie non limitata ma con ogni pezzo unico, cioè ogni pezzo è diverso dall’altro, sono divisi in due linee: OriginalSlice, pezzi che nascono dai nostri slice (cioè dalle foto di Andrea sui miei quadri eseguite in modo particolare) e OriginalSign prendono vita da segni di rapporti di spazio.

 

 

 

Autore dell'articolo: jamesvip65

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *