Comunicare la gratuità, un concorso dedicato ai giornalisti

Il concorso nazionale “Comunicare la gratuità” nasce con l’obiettivo di valorizzare e promuovere il lavoro dei giornalisti impegnati a raccontare l’attualità.

Sostenuto dal Cesvot e promosso dall’associazione di volontariato Voltonet, la terza edizione di questo concorso vuole premiare le storie che raccontano il lato bello e altruista della società.

Il premio verrà assegnato all’articolo o all’inchiesta, in lingua italiana, pubblicato su carta stampata, sul web – su testate on line regolarmente registrate – o a servizi trasmessi in televisione o in radio i cui argomenti siano il “sociale”, la “solidarietà” e il “volontariato” (articolo 1 del bando). I lavori devono essere pubblicati o trasmessi nel periodo compreso tra il 1° novembre 2018 e il 1° novembre 2019. Ogni giornalista potrà presentare un solo lavoro. Il riconoscimento verrà assegnato a chi è riuscito a comunicare al meglio una storia che racconti di un gesto o di una buona azione.

Il contest è aperto a tutti i giornalisti (iscritti all’albo dei professionisti o dei pubblicisti, senza limiti di età). Chi vince riceverà 1.000 euro (importo è al lordo di oneri fiscali e contributivi).

La scadenza per la consegna dei lavori è il 4 novembre 2019.

Autore dell'articolo: Simona Merlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *