Pordenonelegge riparte “dal mare, dal tempo”

Inizia domani 15 settembre alle 18.30 la 22a edizione della “Festa del Libro con gli Autori” con un’inaugurazione speciale: una simultanea a Trieste, Lignano e Pordenone, dedicata a cinque figure iconiche dell’antichità classica e mitologica: Omero, Virgilio, Circe, Penelope, Arianna.

Con cinque conversazioni fra passato e presente, il cuore dell’inaugurazione inizierà a Trieste, nel salone di Eataly sul golfo del Nord Adriatico, con l’attrice Teresa Saponangelo (nella foto) – alla Mostra del Cinema di Venezia, protagonista femminile dell’ultimo film di Paolo Sorrentino – nei panni di Penelope, la sposa che per vent’anni attese il più controverso eroe del mondo antico: ad intervistarla la curatrice di pordenonelegge Valentina Gasparet; sulla Terrazza a Mare di Lignano Sabbiadoro incontreremo Arianna, impegnata nel racconto della sua storia d’amore, morte e oblio con la voce e il volto di Iaia Forte, intervistata da Alberto Garlini, altro curatore dell’evento. Infine al Teatro Verdi di Pordenone, saranno Edoardo Camurri e Pietro Del Soldà, voci del programma di Rai Radio3 “Tutta l’umanità ne parla”, ad avviare il dialogo con Omero, Virgilio e Circe, che risponderanno con i loro “alter ego” Giulio Guidorizzi, Nicola Gardini ed Eva Cantarella.


Pordenonelegge 2021, in programma fino al 19 settembre, è un evento promosso dalla Fondazione Pordenonelegge. Il festival, curato da Gian Mario Villalta (direttore artistico), Alberto Garlini e Valentina Gasparet, vedrà oltre 250 eventi e 500 protagonisti, italiani e internazionali, tra le città di: Pordenone, Trieste, Lignano, Azzano Decimo, Casarsa della Delizia, Cordenons, Maniago, Sacile, San Vito al Tagliamento e Spilimbergo – con 45 prime editoriali e oltre 70 dirette e video in differita per tutti, online in un clic sulla PNlegge TV.

Tra i protagonisti: il Maestro del romanzo storico Fernando Aramburu insignito del Premio Crédit Agricole FriulAdria “La storia in un romanzo”, il Premio Nobel per la Letteratura Kazuo Ishiguro, lo scrittore statunitense Peter Cameron che presenterà in anteprima “Anno bisestile”; lo scienziato genetista inglese Kevin Davies, lo scrittore francese Premio Goncourt Hervé Le Tellier, l’ex star del calcio Lilian Thuram con il nuovo libro dedicato alla questione razziale “Il pensiero bianco”; la rivelazione britannica Graeme Armstrong, l’egiziana Nadia Wassef, uno dei più amati autori russi Evgenij Vodolazkin, l’autore olandese – iraniano Kader Abdolah, lo scrittore
e artista Brian Catling, l’autrice e performer Natalie Haynes.

Per la scrittura italiana: Melania Mazzucco, vincitrice del 2* Premio Letterario FVG, Alessandro Piperno, Edoardo Albinati, Vittorino Andreoli, Federico Rampini, Antonella Viola, Oscar Farinetti, e ci saranno anche Emanuele Trevi, Mauro Covacich, Daria Bignardi, Giuseppe Culicchia, Michele Serra, Lidia Ravera, Ilaria Tuti.

Online il programma completo dell’edizione 2021.

Autore dell'articolo: Simona Merlo