#Covid19 – Diari dal mondo – Simona Pacini da Colle Val d’Elsa (SI)

Horror vacui da quarantena Se c’è una cosa che mi disturba, in questa quarantena, è il troppo. Il troppo di tutto. Troppo tempo a disposizione, troppo chiusi in casa, troppe cose da fare con tutto questo tempo a disposizione. Io, appena si è ventilata la possibilità di stare in casa tranquilli mentre il mondo si […]

Emergenza Coronavirus, quali mezzi di salvataggio per l’Economia

“Si discute ancora sulla necessità di ricorrere a una sorta di eurobond per finanziare le grandi opere pubbliche, affidando alla Bei il coordinamento delle varie Casse Depositi e Prestiti nazionali e sviluppando le partnership pubblico-privato in modo da trovare nuovi fondi”. Era il novembre 2008 e sulle macerie di una crisi economico-finanziaria senza precedenti dal […]

#Covid19 – Diari dal mondo – Il dialogo di Elga e Rutz

La sveglia automatica della mattina, fa aprire i miei occhi sempre alla solita ora: 7:28.  Un salto nel letto come se avessi da affrontare i mille impegni di una giornata qualunque, mentre invece il  mio cervello, in automatico, sta organizzando le ore da passare senza sentire il disagio di un giorno NON qualunque. Il mio […]

#Covid19 – Diari dal mondo – Elisa Mariotti da Siena

Questo è quello che vedo ogni mattina quando mi sveglio e apro la portafinestra del soggiorno. Verde, luce, silenzio. Sono circa dieci anni che abito qui e probabilmente non ho mai apprezzato tutto questo, se non il sabato e la domenica mattina. Ma forse no, nemmeno in quei giorni, presa fin da subito a sbrigare […]

#Covid19 – Diari dal mondo – Eleonora Morelli da Siena

Le orecchie sono a sventola, la testa dietro è piatta, e le mascherine non stanno su. Ne ho comprate in tutte le salse: a conchiglia, a fisarmonica, chirurgiche, con l’elastico che gira dietro l’orecchio o che circumnaviga il cranio.  Ma niente. Le ho dovute modificare tutte per avere la speranza di non doverla sorreggere con […]

#Covid19 – Diari dal mondo – Carla Bardelli da Siena

È un giorno di calma piatta. Uno di quei giorni tutti uguali, un giorno in cui ti alzi dal letto e sai già cosa fare, come vestirti, cosa mangiare, come muoverti,  dove andare. Andare. Semmai restare. Dentro casa, tutt’al più scendere nella corte, addirittura in giardino e guardarti intorno. E sentirti una privilegiata perché comunque hai uno spazio verde davanti […]

Nuovo Coronavirus, come tutelarsi e chi contattare in caso di contagio

Ecco i punti da seguire per cercare di limitare le probabilità di contrarre il coronavirus o di contagiare gli altri suggeriti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità 1. Lavarsi le mani di frequente utilizzando il sapone o detergenti a base di alcol. 2. Tossire o starnutire coprendosi bocca e naso con il braccio flesso. Quando si utilizzano […]

Il terrore delle fiamme nel Medioevo

Il 21 dicembre 1296 il Consiglio della Campana approva uno statuto in base al quale ogni singolo cittadino doveva venire a conoscenza delle regole da seguire per prendere parte all’opera di spegnimento di un incendio. All’annuncio del fuoco, dato col suono della campana oppure da un banditore, un certo numero di persone che svolgeva mestieri quali i “portatores” di biada, gli asinai, i vetturali, i falegnami ed i muratori, che in precedenza avevano prestato giuramento per fornire la loro opera, si mettevano in moto per domare le fiamme. Leggi di più a proposito di Il terrore delle fiamme nel Medioevo

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0