La fine infelice di Ghismonda

È un lieto fine quello della novella che abbiamo raccontato sul blog il 20 febbraio; tuttavia lascia molto amaro in bocca. Nel finale Dioneo mantiene un atteggiamento critico sottolineando la crudeltà di Gualtieri e la sopportazione di Griselda. Possiamo citare a tal proposito il proemio di Emilia alla nona novella della nona giornata che a […]

Decima novella della x giornata del Decameron

La novella del Marchese di Sanluzzo e di Griselda appartiene alla decima giornata nella quale “…si ragiona di chi liberamente o vero magnificamente alcuna cosa operasse intorno a’ fatti d’amore o d’altra cosa”. L’argomento è proposto dal re Panfilo colui che, come interpreta il critico letterario e poeta Carlo Muscetta, “ama il tutto” e che […]

Su Italo Svevo – Parte #4

Il protagonista della “Coscienza”, Zeno Cosini, a differenza degli altri personaggi descritti nelle precedenti mini-guide, è sicuro di una cosa: “Da me la vita non fu mai privata del desiderio”. Zeno vive, infatti, rispondendo sempre al principio di piacere e questa sua “debolezza” lo rende insoddisfatto di se stesso, lo costringe a lunghe elucubrazioni mentali, […]

Su Italo Svevo – Parte #3

In “Una vita “ e “Senilità”, Svevo investiga gli autoinganni di cui i protagonisti si servono per affermare le loro pulsioni inconsce. In Una vita si descrive la vicenda dell’intellettuale piccolo-borghese che si sente diverso dall’umanità meschina che lo circonda: lui che sa il latino, costretto, per vivere, a fare il copista in una banca, […]

Teoria delle ombre – Paolo Maurensig

Ancora una volta sono gli scacchi a fare da sfondo a un romanzo affascinante ed elegante, in cui Lisbona è il punto di partenza da cui si dipanano le vicende postbelliche di un’intera Europa che si ridefinisce, tra le luci del processo di Norimberga e le ombre della guerra fredda. Ed è proprio il processo […]

Il bambino scambiato – Kenzaburo Oe

Un romanzo libero da ogni schema, che parte in sordina e va avanti in un continuo crescendo di immagini, situazioni e sviluppi, con un ritmo sempre più incalzante. L’elemento autobiografico, che in Oe non manca mai, è stemperato dall’uso della terza persona, ed è ancora una volta una solida base per l’analisi dei concetti più […]

Lacci – Domenico Starnone

Un libro alla Sandor Marai senza la perizia di Sandor Marai, alla Nemirowski senza la potenza di scrittura della Nemirowski. La struttura è tripartita, una prima parte epistolare, la seconda narrativa, la terza epifanica. Avrebbe dovuto essere la forza del romanzo, una specie di visione tridimensionale della realtà, ma in realtà il tutto mi sembra gestito […]

Il mondo greco e latino secondo Daniela Balsano

Daniela Balsano in sintesi Daniela Balsano è nata a Monreale, in provincia di Palermo, il 16/09/78. Maturità classica, laurea in lettere classiche, abilitazione all’insegnamento in tutte le classi di concorso inerenti all’insegnamento della letteratura italiana, latina e greca, storia e geografia. Diploma di specializzazione in metodologie didattiche. Mamma di un meraviglioso ragazzo di 11 anni. […]

“Donne di oggi” sempre più “Donne di ieri”

Sembra che in una società come la nostra troppo veloce, troppo “smart”, troppo egoistica, troppo… le grandi storie del passato corrano alla stessa velocità come a voler dire: “Fermatevi! Poco o nulla è cambiato tra noi e voi”. Omero, Saffo, Teocrito, Eschilo, Sofocle, Euripide, Cicerone, Seneca… hanno un potere pazzesco, ti entrano dentro e ci […]

A sangue freddo – Truman Capote

Cos’è che determina un capolavoro? Non si può negare che questo sia un caposaldo della letteratura contemporanea, il primo “reportage narrativo” propriamente detto, frutto di un impegno più che notevole da parte dell’autore e oggetto di critiche entusiastiche da ogni dove. Ciò detto, le emozioni che ho provato leggendolo sono state pari a zero, non […]