A sangue freddo – Truman Capote

Cos’è che determina un capolavoro? Non si può negare che questo sia un caposaldo della letteratura contemporanea, il primo “reportage narrativo” propriamente detto, frutto di un impegno più che notevole da parte dell’autore e oggetto di critiche entusiastiche da ogni dove. Ciò detto, le emozioni che ho provato leggendolo sono state pari a zero, non […]

A proposito di letture, arriva L’EliCa: progetto di narrazione permanente

L’EliCa dei Racconti – Generatore di storie e di emozioni è un nuovo progetto di narrazione nato dall’incontro tra Elisa Mariotti, scrittrice, e Caterina Angelica, fotografa e appassionata lettrice. Insieme hanno deciso di dedicare a CasiQuotidiani, la lettura di  “Niente succede per caso” (un estratto) che fa parte de “La verità nello specchio e altri […]

Qualcosa sui Lehman – Stefano Massini

Quando ci si approccia a quest’opera senza preparazione, come è successo a me, ci si trova spiazzati da un testo difficile da catalogare: non è prosa, non è poesia, non è testo teatrale, pur essendo l’adattamento successivo della prima stesura di ciò che poi diventò “The Lehman Trilogy”, in scena sui palcoscenici di mezzo mondo. Leggi di più a proposito di Qualcosa sui Lehman – Stefano Massini

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Canto della pianura – Kent Haruf

Dopo Benedizione, che mi aveva catturata per lo stile asciutto e la rudezza dei personaggi, leggere questo romanzo mi è sembrato come visitare un’altra cittadina, una Holt raccontata da un altro. È vero che l’atmosfera è sempre quella: sembra di muoversi nella povere delle strade delle campagne statunitensi, ed anche in questo caso, come in […]

La macchia umana – Philip Roth

La verità e la menzogna, la falsità dei rapporti sociali e il bisogno di esprimere le proprie potenzialità, la necessità del riscatto personale in contrasto con la lotta per l’affermazione dei propri diritti, l’ineluttabilità del destino che colpisce per vie traverse, l’odio che sconfina nell’amore, l’amore che riscatta la perversione, e sempre, sempre, ciò che […]

Cosmopolis – Don De Lillo

Sì, lo so, non c’entra niente, e i due romanzi non sono lontanamente paragonabili, ma fin dall’inizio mi sono sentita come trasportata dentro un Ulisse di Joyce in miniatura. Chi lo ha letto a questo punto mi dirà che sono davvero impazzita: abbiamo un’avventura postmoderna in uno scenario urbano devastato, a bordo di una limousine nel bel mezzo di una crisi azionaria e di una manifestazione di protesta. Leggi di più a proposito di Cosmopolis – Don De Lillo

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Luce perfetta – Marcello Fois

Ed ecco confermata ancora una volta la mia teoria sulle trilogie, secondo la quale il terzo libro è meno potente del secondo che è meno potente del primo. Persino uno bravo come Fois ha dovuto sottostare a questa regola, che peccato! Leggi di più a proposito di Luce perfetta – Marcello Fois

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Io non mi chiamo Miriam – Majgull Axelsson

Se l’ennesima storia di Olocausto dev’essere, che almeno sia intensa: è questo che ho pensato, leggendo un po’ delusa, un po’ prevenuta, un po’ incuriosita le prime pagine di questo romanzo. Leggi di più a proposito di Io non mi chiamo Miriam – Majgull Axelsson

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Gli indifferenti – Alberto Moravia

Non potevo continuare a snobbare uno dei più grandi romanzieri italiani dell’ultimo secolo, non volevo più portarmi dietro una lacuna così grossa. Non so da dove sia nata la mia antipatia epidermica verso questo pilastro della letteratura, del teatro, dell’intellighenzia e della politica, ma almeno adesso so dove va a finire. Leggi di più a proposito di Gli indifferenti – Alberto Moravia

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Fotogallery – Dalla realtà al sogno con la magia del Cirque Reckless

L’ingresso è quello di sempre – un grande tendone bianco, passerelle di legno, copertura con stoffe verdi e rosse, manifesti grandi e piccoli degli artisti – ma le due ore di spettacolo del Cirque Reckless sono inaspettatamente una grande sorpresa, un regalo di spensieratezza dedicato a tutta la famiglia.

Il circo, specie per i più piccoli, è magnetico. Dietro ogni gesto rappresentato sul palcoscenico, i bambini riescono a sognare e ad immaginare mondi diversi eppure possibili, vivi, fatti ora di ventriloqui ed acrobati, ora di ballerine e cantanti. Leggi di più a proposito di Fotogallery – Dalla realtà al sogno con la magia del Cirque Reckless

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0