Thérèse Raquin – Émile Zola

Miseria e mediocrità, passione e rimorso: tutta la dignità di un
classico immarcescibile nelle figure dei protagonisti di una tragedia
della normalità che appassiona e coinvolge per l’approfondimento
psicologico, più che per la trama.

Le recensioni flash di Ariela Faso

Autore dell'articolo: Simona Merlo