Villeggiatura e paltò, due parole a rischio di estinzione

Nel 2020, un sondaggio dal titolo “Parole a rischio di estinzione: voi quale salvereste?” mi ha fatto riflettere su quali parole io, traduttrice, guida sensoriale e amante della lingua italiana, salverei. Con le classi di italiano e con le mie colleghe in Inghilterra, spesso ci soffermiamo sulle singole parole, il suono, l’origine, quelle che non […]

“Le meraviglie” di Alice Rohrwacher

Il nuovo tour di Letizia dai film al viaggio (e viceversa). Ci sono registi il cui nome evoca sceneggiature e location di film in contesti urbani, altri in campagne con una natura incontaminata e lussureggiante. Alice Rohrwacher è tra i secondi. L’ho apprezzata in ogni suo film, da “Corpo celeste” del 2011 a “Lazzaro felice” […]

Cosa resterà…

Letizia Lusini, scrittrice di racconti e autobiografie, ritorna con le sue riflessioni sul blog Casiquotidiani. Dopo “Confine” e dopo il suo intervento da Monteroni d’Arbia (SI) per la rubrica #Covid19 – Diari dal mondo, Letizia scrive sul dopo pandemia: “C’è un nuovo tutto da rifare che ci aspetta allo scoppio della bolla…”. Ha all’attivo sette […]

La sfida linguistica di Rebecca

Finalmente, dopo aver vissuto in Sicilia per 4 anni, ho deciso di sfidare me stessa e di imparare la lingua siciliana. Non è facile. In Inghilterra abbiamo i dialetti che cambiano da una regione all’altra; in Sicilia tutto cambia da un paese a quello vicino! E giusto per precisare, l’Unesco riconosce il siciliano come lingua […]

Decima novella della x giornata del Decameron

La novella del Marchese di Sanluzzo e di Griselda appartiene alla decima giornata nella quale “…si ragiona di chi liberamente o vero magnificamente alcuna cosa operasse intorno a’ fatti d’amore o d’altra cosa”. L’argomento è proposto dal re Panfilo colui che, come interpreta il critico letterario e poeta Carlo Muscetta, “ama il tutto” e che […]

Le parole inglesi “natalizie”

Il mese di dicembre sta proprio volando, per cui ho pensato di fare l’ultimo pezzo di “pillole di inglese 2020” sulle parole più importanti utilizzate durante il Natale e per il nuovo anno. Il cappello da insegnate è fermo sulla mia testa, quindi sono pronta a darvi una carrellata di vocaboli dedicati proprio al periodo […]

Su Italo Svevo – Parte #4

Il protagonista della “Coscienza”, Zeno Cosini, a differenza degli altri personaggi descritti nelle precedenti mini-guide, è sicuro di una cosa: “Da me la vita non fu mai privata del desiderio”. Zeno vive, infatti, rispondendo sempre al principio di piacere e questa sua “debolezza” lo rende insoddisfatto di se stesso, lo costringe a lunghe elucubrazioni mentali, […]

I racconti senza parole di Francesca Woodman

Dopo il Light painting mostrato da Luciano Valentini, Giovanni Cangemi ci spinge a riflettere sulla “nudità” di Francesca Woodman, sul suo bisogno di raccontarsi senza dire, di essere al contempo artista e soggetto. In ogni sua fotografia c’è lei, ma soprattutto il suo sentire. Francesca Woodman nasce a Denver nel 1958.Figlia d’arte, inizia a fotografare sin […]

Worrying for two countries…

While Italy has been home for the last 7 years, my ‘home’ will always be in Yorkshire. This now means worrying for two countries and also keeping up with the news there. Masks were introduced far too late in the UK, however the ‘rule of 6’ was introduced much earlier than here in Italy. Restaurants, […]

Lacci – Domenico Starnone

Un libro alla Sandor Marai senza la perizia di Sandor Marai, alla Nemirowski senza la potenza di scrittura della Nemirowski. La struttura è tripartita, una prima parte epistolare, la seconda narrativa, la terza epifanica. Avrebbe dovuto essere la forza del romanzo, una specie di visione tridimensionale della realtà, ma in realtà il tutto mi sembra gestito […]