#Covid19 – Diari dal mondo – Fabio Sacca da Siena

Gli amici e le amiche che ci seguono, ci regalano pensieri, fotografie, brevi video sulla loro città e su questo difficile momento storico. Noi di #CasiQuotidiani li condividiamo con tutti voi perché insieme siamo più forti e, di sicuro, #celafaremo

#Covid19 – Diari dal mondo – Luciano Valentini da Siena

Luciano Valentini è un fotografo di Siena, un artista delle immagini. Le sue fotografie raccontano delle storie. Oggi, al centro di una narrativa fatta di silenzi e di assenza, resiste comunque la voglia di comunicare. Per i lettori di #CasiQuotidiani, ecco che cosa svelano le strade di Siena. Sul #Coronavirus per Luciano solo scatti fotografici, […]

Canto della pianura – Kent Haruf

Dopo Benedizione, che mi aveva catturata per lo stile asciutto e la rudezza dei personaggi, leggere questo romanzo mi è sembrato come visitare un’altra cittadina, una Holt raccontata da un altro. È vero che l’atmosfera è sempre quella: sembra di muoversi nella povere delle strade delle campagne statunitensi, ed anche in questo caso, come in […]

Quando è la storia a dare il nome alle strade. Intervista a Roberto Cresti

A distanza del successo dello “Stradario/Stranario. Curiosità e stranezze nei toponimi di Siena” pubblicato nel 2004 e che ancora oggi vanta numerose ristampe, Roberto Cresti e Maura Martellucci sono tornati nelle librerie con un nuovo lavoro a due mani: “La Patria in Strada. Lo Stradario di Siena dal Risorgimento al Medioevo”, Betti editrice. In questo nuovo lavoro i due autori tornano a parlare di Siena attraverso le sue strade, con uno studio accurato sui cambiamenti nella toponomastica “…tra il 1860 addirittura fino al 2010”. Casiquotidiani ha raggiunto Roberto Cresti per saperne di più. Leggi di più a proposito di Quando è la storia a dare il nome alle strade. Intervista a Roberto Cresti